frecce

Agire il cambiamento

"AGIRE IL CAMBIAMENTO" Corso di formazione

Progetto Fondartigianato Multiregionale a titolarità di ECIPAR Emilia Romagna

Il 14 e 15 settembre 2015 Ecipa nazionale insieme ad altri colleghi del sistema CNA, ha partecipato alla seconda edizione del corso "Agire il Cambiamento ”organizzato dall’Area Education di CNA Nazionale. Si tratta di E’ questo un percorso trasformazionale che aiuta le persone e le organizzazioni a diventare consapevolmente co-creatrici del cambiamento che vivono. Propone approcci e strumenti rivisitati in modo originale dalla conduttrice, Dott.ssa Barbara Chiavarino, per cambiare paradigmi ed innescare comportamenti. Il 29 e 30 settembre sempre presso la CNA Nazionale, si terrà il secondo modulo.

Programma del corso

Docente del corso: Dott.ssa Barbara Chiavarino

I modulo - Analisi: paradigmi e posizionamenti

Contenuti
Introduzione al tema del “cambiamento” e delle sue modalità di attuazione all’interno delle organizzazioni complesse.

Analisi degli aspetti inerenti:

  • Che cosa si intende per “cambiamento”: visioni e paradigmi in gioco;
  • Cambiamento e organizzazioni complesse: dinamiche e posizionamenti;
  • I principi che governano la complessità interattiva e l’efficacia;
  • Le fasi della curva di transizione
  • Il modello di Kotter/Cohen per guidare le organizzazioni al cambiamento

IMGok 20150922 WA0001Dopo un’introduzione teorica in merito ai singoli argomenti, i partecipanti verranno guidati a sperimentazioni pratiche attraverso lavori per piccoli sottogruppi. Al termine di ciascuna giornata saranno previsti momenti di restituzione ed il feedback del lavoro svolto.

II modulo: Pianificazione

Contenuti
Introduzioni agli approcci ed alle tecniche che consentono di sviluppare soluzioni innovative e di progettare la loro attuazione, innestando i necessari processi di cambiamento.

I concetti chiave riguardano:

  • Il pensiero laterale: cos’è, come attingervi per identificare e sviluppare soluzioni efficaci (e superare gli ostacoli al cambiamento) – teorie di E. De Bono sulla creatività;
  • La pianificazione: approcci e strumenti “logici” per realizzare le soluzioni.

Dopo un’introduzione teorica in merito agli argomenti, i partecipanti saranno guidati a sperimentazioni pratiche attraverso role-play e lavori per sottogruppi. Al termine di ciascuna giornata, saranno previsti momenti di restituzione e feedback del lavoro svolto.

Metodologia
Per realizzare gli obiettivi che il percorso si pone, la metodologia è pienamente esperienziale e laboratoriale. Attraverso le giornate in presenza e un’attività di coaching fra il primo ed il secondo modulo, i partecipanti saranno condotti a tracciare un piano di sviluppo attuativo del cambiamento, da agire all’interno della propria struttura/ufficio/organizzazione, integrato nel più ampio scenario della Cna.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

Seguici su Facebook

CONDIVIDI

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS Feed

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.