frecce

Bando gioventù in azione

Bando Gioventù - Candidature permanenti 2013

 

 Numero di riferimento del Bando: EAC/S01/13

 

Descrizione del bando:

Il bando sostiene la realizzazione di progetti inerenti le Azioni del programma che non vengono attuate attraverso specifici inviti a presentare proposte. Più precisamente, esso riguarda le Azioni indicate qui di seguito nella sezione “Azioni ammissibili”. Nella realizzazione dei progetti si dovrà tener conto anche delle priorità del programma oltre che alle priorità permanenti (cittadinanza europea, promozione della partecipazione dei giovani, diversità culturale, integrazione dei giovani svantaggiati), per l’anno 2013 sono state fissate le seguenti priorità annuali: 1) progetti che promuovono attività di sensibilizzazione sulla cittadinanza dell’UE e i diritti ad essa inerenti, nel contesto dell’ “Anno europeo dei cittadini”, 2) progetti volti a incoraggiare la partecipazione alle elezioni europee del 2014, mettendo i giovani in grado di comportarsi da cittadini attivi e informati, 3) progetti che affrontano il problema della disoccupazione giovanile, o destinati a favorire la mobilità dei giovani disoccupati e la loro partecipazione attiva alla società, 4) progetti che trattano le questioni della povertà e della marginalizzazione e che puntano all’impegno dei giovani per affrontarle, nell’ottica di una società più inclusiva. Si dovrà prestare particolare attenzione all'inclusione dei giovani migranti, dei giovani disabili e, ove opportuno, dei giovani Rom, 5) progetti che stimolano lo spirito d'iniziativa dei giovani, la loro creatività, lo spirito imprenditoriale e l’occupabilità, in particolare grazie ad iniziative per la gioventù, 6) progetti che favoriscono comportamenti sani, in particolare la promozione di attività all'aperto e di sport di base, per uno stile di vita sano e per facilitare l’inclusione sociale e la partecipazione attiva dei giovani alla società.

Candidati ammissibili:

Organizzazioni senza scopo di lucro o ONG, enti pubblici locali e/o regionali, gruppi giovanili informali, enti attivi a livello europeo nel settore della gioventù, organizzazioni internazionali senza scopo di lucro, organizzazioni commerciali che organizzano una manifestazione nei settori della gioventù, dello sport o della cultura.

Termine presentazione progetto:

Per i progetti da sottoporre all’Agenzia nazionale: - 1° maggio, per progetti con inizio tra il 1° agosto e il 31 gennaio - 1° ottobre, per progetti con inizio tra il 1° gennaio e il 30 giugno.

Per i progetti da sottoporre all’Agenzia EACEA: - 3 giugno, per progetti con inizio tra il 1° dicembre e il 30 aprile
- 3 settembre, per progetti con inizio tra il 1° marzo e il 31 luglio

Azioni Ammissibili:

Azione 1 - Gioventù per l’Europa - sottoazione 1.1 Scambi di giovani: progetti che offrono a gruppi di giovani provenienti da Paesi diversi l’opportunità di incontrarsi e conoscere le rispettive culture. I gruppi progettano insieme il proprio scambio sulla base di un tema di interesse comune (durata fino a 15 mesi).

- sottoazione 1.2 Iniziative dei giovani: progetti ideati da un gruppo di giovani a livello locale, regionale e nazionale, nonché messa in rete di progetti simili realizzati in Paesi diversi, in modo da rafforzare la loro dimensione europea, la cooperazione e lo scambio di esperienze tra i giovani (durata 3-18 mesi). 

- sottoazione 1.3 Progetti gioventù e democrazia: progetti che mirano ad incoraggiare la partecipazione dei giovani alla vita democratica della loro comunità a livello locale, regionale o nazionale, o anche a livello internazionale (durata 3-18 mesi).

Azione 2 – Servizio volontario europeo L’azione sostiene la partecipazione dei giovani a varie forme di attività di volontariato, sia all’interno che all’esterno dell’UE. Con questa azione i giovani possono partecipare, individualmente o in gruppi, ad attività di volontariato non retribuite all’estero (durata fino a 24 mesi). Azione 3 - Gioventù nel mondo - sottoazione 3.1 Cooperazione con i Paesi limitrofi all’UE: progetti con i cd. Paesi partner limitrofi, in particolare progetti di scambi di giovani, di formazione e di networking nel campo della gioventù (durata fino a 15 mesi).

Modalità presentazione progetto:

La “Guida al programma” specifica, per ciascuna Azione/sottoazione”, la procedura da seguire:

http://ec.europa.eu/youth/documents/guide13_en.pdf


I formulari per la presentazione del progetto (e-Form) sono scaricabili:
http://eacea.ec.europa.eu/eforms/index_en.php#1

Documenti scaricabili dal seguente link:
http://eacea.ec.europa.eu/youth/funding/2013/applications_permanent_call_2013_en.php

 

Contatto:
Agenzia Nazionale Gioventù
Via Sabotino, 4 - 00195 Roma
http://www.agenziagiovani.it/home.aspx
Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA)
BOUR 04/29
Avenue du Bourget 1
B-1049 Brussels
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SEGUICI SUI SOCIAL

Seguici su Facebook

CONDIVIDI

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixxRSS Feed

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.